archivio di stato lucca

Archiviodistatoinlucca.it blog

L’Archivio di Stato di lucchese nasce nella Repubblica democratica di Lucca il 27/8/1804 e venne poi spostato nel 1859 dalla prima sede, nel convento di San Romano, al palazzo dei Guidiccioni, già di proprietà nel 1822 della duchessa Maria Luisa di Borbone, inizialmente dedicato solo all’archivio notarile, successivamente, nel 1884, viene utilizzato per tutto l’Archivio di Stato.
L’Archivio è provvisto di sede sussidiaria, presso i vecchi Pubblici Macelli, dove risiedono custoditi alcuni dei fondi archivistici maggiori, tra i quali: Archivio dei Notari, Catasto e Prefettura.

Il logo è un vero capolavoro, è stato tratto da una filigrana lucchese del XIV secolo Consiglio Generale, 6.